italianoenglish
 

Vinciperdi

(Variante di Gioco, AdT)

Natura: gioco di presa.
Origine: 1450, Firenze. Denominazione del Tressette a non prendere.

Torna sù

Zogoeon

Gioco, (Karmacho di Oderzo).

Natura. Gioco di presa numerale
Origine. Veneto.
Diffusione. Marca Trevigiana, conosce varianti diffuse in tutto il Veneto.
Mazzo trevigiano di 52 carte Giocatori.  Quattro in coppie dirimpettaie.Numerazione delle carte. Le dieci cartine di ogni seme rappresentano il loro valore numerale facciale. Le figure non hanno valore numerale.
Distribuzione. Il primo mazziere è individuato in chi scopre la carta più alta. Questi mischia, fa tagliare il mazzo al giocatore di sinistra, che può declinare di farlo. Quindi il mazziere distribuisce sei carte alla volta in senso antiorario e ne mette 4 coperte a centro tavolo, che vengono scoperte dal giocatore di destra. Il mazziere distribuisce le altre 6 rimanenti ciascuno. Il mazziere della mano successiva è il giocatore a destra del mazziere precedente.
Dichiarazione. Non sono ammesse le dichiarazioni e le segnalazione alla voce e al gesto. In alcune zone è ammesso al proprio turno di calata bussare, segnalando il possesso di una carta di valore.
Dinamica. E’ di mano e cala la prima carta il giocatore a destra del mazziere. La carta calata è mostrata scoperta. La carta una volta giocata non può essere ritirata. Seguono in senso antiorario gli altri giocatori. Il gioco prosegue ad oltranza fino ad esaurimento della smazzata. Durante il gioco vengono computati punteggi di presa, dette marcature, mediante l’esposizione della carta marcante tra le proprie carte incassate. A fine mano, le carte rimaste sul tavolo vengono incassate da chi ha fatto l’ultima presa.
Presa. La presa comprende anche la carta prendente. E’ consentito intavolare, cioè lasciare la carta scoperta in tavola senza prendere carte incassabili presenti. Le figure possono incassare solo una figura uguale di altro seme (Fante con Fante, Re con Re, eccetera). Le cartine numerali da Asso a Dieci possono incassare una carta equivalente o più carte la cui somma sia pari al valore numerale della carta calata.Nel caso di più opzioni di presa, il giocatore ha facoltà di scelta.
Punteggio.
A fine mano, vengono sommati i punteggi acquisiti da ogni coppia. I punteggi sono le marcature, i punti di mazzo e i punti extra.
Marcature. Alcune prese valgono i punti rappresentati dal valore numerale della carta prendente, e sono segnalate dall’esposizione, detta marcatura, della carta prendente tra le carte incassate. La marcatura di una figura (Fante, Cavallo e Re) vale 5 p.ti., mentre le altre marcature valgono il valore numerale della carta scoperta.
Le marcature sono :
- la presa di tutte le carte presenti  sul tavolo, detta pulire il tavolo.
- la presa della carta calata dal giocatore immediatamente precedente con carta uguale (Sei con Sei, Re con Re, eccetera)
- La presa di carte dello stesso seme della carta calata (Sei di denari+Asso di denari con Sette di denari) .
- La presa di carte dello stesso seme che pulisce il tavolo vale il doppio del valore della marcatura.
Punti di mazzo.
Due di spade : 1 punto
Fante di spade : 1 punto.
Dieci di denari : 1 p.to
Spade : (l’incasso di 7 o più carte di spade) 1 p.to
Carte : (l’incasso di 27 o più carte) 2 p.ti . In caso di parità (26 carte a coppia) viene assegnato 1 p.to a ciascuna coppia.
Punti extra.
- il quarantotto, assegnato alla coppia che fa tutti i 7 punti di mazzo : 48 p.ti
- Napola di Spade : l’incasso di Asso, Due e Tre di spade vale 3 punti.  Ogni carta di spade in sequenza crescente vale 1 punto  (esempio : Asso Due Tre Quattri di spade = 4 punti, Asso Due Tre Quattro Cinque = 5 punti) fino ad un massimo di 13 punti complessivi.
Partita. Vittoria di partita a 121 punti. E’ ammesso chiamarsi fuori, interrompendo il gioco al raggiungimento dei 121 punti. Spesso si giocano tre partite, dette andata, rivincita e bella.
Posta. Ogni partita è accompagnata da una consumazione.  Chi perde paga l’ordinazione del tavolo. Chi perde l’eventuale bella paga le tre 3 ordinazioni.
Varianti : Foraccio, Tredeson, Zobelon

Tutti i diritti Riservati - CP 123,  48012 Bagnacavallo - info@tretre.it
Cookie Policy

Powered by   InteRa srl